Un reparto per le malattie infettive

Il villaggio di Darwonaji, uno dei più grandi del distretto di Awbare (Etiopia dell’est) e molto vicino al confine con la Somalia, è il riferimento per almeno 35’000 persone per le scuole, l’acqua e le necessità mediche.

L’ospedale più vicino dista 90 km. Il villaggio ha un piccolo “presidio sanitario” dove c’è una sala visite, un reparto degenze che Fondazione Elena ha costruito nel 2015 e che ospita mediamente 60 persone al mese e una stanza per i parti assistiti. Sono servizi di base ed essenziali per chi non ha alcuna forma di cura sanitaria.
La diffusione di malattie contagiose come la TBC in queste aree è ancora molto frequente, per questo è importante isolare i pazienti infettivi e fornire loro cure adeguate. La TBC in Etiopia è oggi una delle prime 10 cause di morte.
Il progetto prevede la costruzione di due stanze da 6 letti ciascuna, per uomini e donne. Un bagno che può essere utilizzato esclusivamente dai malati del reparto con acqua corrente e una stanza per le visite.
Il tempo necessario alla realizzazione dell’intervento è di circa 9 mesi.

Dona